Sgnam e Gourmant, nuove startup italiane tra gusto e tecnologia

  • 0

Gastronomia e tecnologia, due parole che sempre più spesso sentiamo dire nella stessa frase. Un binomio che sembra proprio funzionare,  tanto che il numero di imprenditori digitali impegnati in questo settore aumenta costantemente. Il trend di sicuro ha, e continuerà ad avere, un  impatto più che  favorevole sull’economia italiana, considerato il ruolo centrale del settore alimentare nel nostro Paese e le grandi potenzialità che il cibo unito alla “rete” può avere soprattutto in un’ottica di internazionalizzazione. Guardando oltre  i confni nazionali si nota che il fenomeno ha già tutta l’attenzione che si merita, e addirittura giganti come Amazon hanno deciso di entrare nel settore food e in particolare di punatre su prodotti di eccellenza e a kilometro 0.

I dati inoltre ci forniscono una chiara panoramica della situazione: negli ultimi anni infatti si è passati da 3.000 a circa 27.000 siti di e-commerce dedicati alla vendita di cibo oltre ad altrettanti blog e magazine di settore. Guardando invece agli investimenti a favore di startup italiane del settore food notiamo che il solo Club Italia Investimenti 2 ne ha effettuati 3 di un certo rilievo: Gourmant, Sgnam e Gnammo.

image

Gourmant, e-commerce dedicato alla vendita delle eccellenze del gusto italiane, e Sgnam, piattaforma per ordinare cibo a domicilio, sono entrambe startup di Nana Bianca che ultimamente stanno riscuotendo sempre più consensi tra addetti al settore e clienti. In sole 2 settimane infatti una voce autorevole come quella de “Il Gambero Rosso” ha dedicato ben 2 diversi articoli alle 2 startup proprio a conferma dell’interesse e del successo ottenuto.

Gourmant e Sgnam sono state entrambe fondate da giovanissimi che hanno unito la passione per il cibo all’innovazione e alla tecnologia, riuscendo in poco tempo oltre che a creare nuovi posti di lavoro,  a valorizzare la risorsa forse più importante e redditizia di cui l’Italia dispone.

image

Non per essere ripetitivi o per seguire la moda ma insomma ci sembra proprio il caso di dire che con il cibo e l’innovazione si può ripartire e dare una bella scossa alla situazione economica attuale.

Qui i 2 articoli de “Il Gambero Rosso” su Sgnam e Gourmant:

 

AUTHOR

Nana Bianca

All stories by: Nana Bianca