Se 36 vi sembran poche :)

  • 0

Il 2013 sarà un anno da ricordare, sia per Nana Bianca che per CII2: le startup finanziate dall’acceleratore e dal fondo dedicato al pre-seed delle startup innovative hanno “acceso i motori” di 36 progetti. Un terzo abbondante delle startup finanziate in Italia l’anno scorso, secondo il Rapporto di ricerca Venture Capital Monitor “Italia 2013”.

Il rapporto, pubblicato recentemente, è una lettura fortemente consigliata per l’estate: l’Osservatorio che lo ha realizzato ha raccolto, analizzato e rielaborato informazioni “di dettaglio” sulle operazioni di venture capital svolte in Italia nel 2013, ma la ricerca non si limita a fare il punto della situazione, punta ad essere anche strumento di stimolo. “Al fine di avere un sistema economico più competitivo sul panorama internazionale – scrive Francesco Bollazzi, responsabile dell’Osservatorio – è opportuno che i diversi attori coinvolti interagiscano e lavorino per un obiettivo comune: la crescita del sistema industriale, al quale certamente un contributo rilevante può essere offerto proprio dal venture capital”.

“La nostra attività è concentrata sul digital” sottolinea Alessandro Sordi, con Paolo Barberis e Jacopo Marello fondatore dell’acceleratore. “All’interno del nostro space accogliamo una realtà variegata dal punto di vista dei team e dei progetti, ma omogenea sotto il punto di vista dei fondamentali: l’idea conta meno della realizzazione, il team è l’asset principale, i numeri guidano”. E sotto queste stelle polari, l’universo Nana Bianca continua a crescere e innovare.

AUTHOR

Nana Bianca

All stories by: Nana Bianca