Italy_frontiers

ItalyFrontiers: la nuova piattaforma istituzionale per startup e PMI innovative italiane

  • 1

Si apre una nuova finestra sul web per le startup e PMI innovative italiane, una vetrina online in grado di offrire visibilità e nuove opportunità. Stiamo parlando di ItalyFrontiers, la piattaforma istituzionale promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico, che rappresenta un forte strumento di comunicazione per la promozione delle startup e PMI italiane.

Il portale, disponibile sia in italiano che in inglese, permette di registrare il proprio business 2.0 in maniera totalmente gratuita compilando una scheda descrittiva con diversi campi, come ad esempio tag autodescrittivo (es. #BigData, #InternetOfThings, ecc.), informazioni sulle competenze del team e sui servizi e/o prodotti offerti, video di presentazione e molto altro.

ItalyFrontiers rappresenta un’importante iniziativa e opportunità sotto diversi aspetti, come ad esempio per quanto riguarda visibilità e riconoscibilità. Le imprese infatti avranno maggiore visibilità verso gli investitori e i vari player internazionali. Inoltre, VC e business angel potranno trovare nuove opportunità di investimento, avendo a loro disposizione più di 5000 imprese da valutare. Grazie alle schede descrittive, le startup e PMI innovative avranno la possibilità di caricare e creare i propri contenuti, aggiungendo i tag autodescrittivi invece che ricorrere al codice Ateco.

Questa iniziativa è senza dubbio uno strumento importante che rappresenta l’impegno del MISE nel voler supportare le imprese e l’innovazione con iniziative concrete.

Per poter registrare la propria startup o PMI innovative basta accedere a questo link, dove si troverà una guida completa alla compilazione della scheda d’impresa. Inoltre, per ogni domanda o problemi sulla compilazione, si potrà contattare l’assistenza tramite questo form.

L’elenco delle startup innovative e pmi innovative attive nell’ecosistema di Nana Bianca è consultabile qui: http://nanabianca.it/portfolio/