11088346_10153283177562389_3753809769332270249_n

IoEtalks, perchè fare rete funziona

  • 0

“Fare rete” funziona: collegandoci e connettendoci possiamo far accadere cose straordinarie. Lo diceva forte e chiaro Marco Zamperini, e anche per questo IoE talks, progetto “figlio” di Internet of Everything Italian Forum, è un tributo a Funky Professor ed è a supporto del Funky Prize. (#funkyprize)

I risultati delle due edizioni di Internet of Everything Italian Forum vengono anche dalla capacità di fare rete da parte di aziende, partner, enti e acceleratori di impresa sparsi nel nostro Paese, che lo hanno sostenuto, sponsorizzato e patrocinato, tra loro Nana Bianca, start up studio che ha messo al centro del suo progetto proprio l’interazione e lo scambio di conoscenza tra team al lavoro su progetti diversi.

Il ciclo di eventi IoE talks parte da questa considerazione e si dà un obiettivo ambizioso: promuovere il processo con cui si dà “voce digitale” all’Italia. Nella pratica, IoE talks porta “il potenziale di reale impatto produttivo” di Internet of Everything Italian Forum nelle realtà locali, con un calendario di incontri a tema in località scelte per la loro capacità di rispecchiarlo.

Prima tappa, Roncade, Treviso, il 17 giugno. IoE talks è ospite di H-Farm, “venture incubator” fondato nel 2005. Tema: “l’Italia patria della bellezza”, bellezza legata a concetti di eccelenza, talento, made in Italy, arte, paesaggio, storia, che saranno gli assi portanti degli speech in programma.

L’agenda aggiornata è disponibile on line, per confermare la partecipazione, compilare il modulo on line.

AUTHOR

Nana Bianca

All stories by: Nana Bianca